TAG > chanel n5.

chaneln5-gisele-bundchen

CHANEL N5 – with Gisele Bündchen – #THEONETHATIWANT – full version

PA2014_01_0015 PA2014_01_0074 PA2014_01_0069(2) PA2014_01_0059(2) Backstage – Behind the film

Chanel n° 5.
Non è semplicemente una fragranza, è l’ evoluzione della donna, da Marylin Monroe che ne indossava due gocce prima di andare a dormire, a Catherine Deneuve, passando da Nicole Kidman e scegliendo oggi Gisele Bundchen.
Il ruolo della donna cambia. 10 anni fa, Nicole interpretava una donna che rompeva le regole, ma che alla fine, rinunciava ai propri desideri.
Oggi invece troviamo una donna che fa del suo cuore la cosa più importante. Una donna che affronta la vita di ogni giorno vestendo Chanel n 5. Il profumo di una amante forte e sicura di se.
Musa della maison nel 2014 è Gisele Bundchen che incarna la filosofia Chanel. Gisele è stata scelta per il suo ruolo nella vita di tutti i giorni : una donna bellissima,carismatica e intelligentissima, che si divide tra i lavori di top model e businesswoman, la famiglia, gli amici e il suo uomo.
Il film racconta la storia delle donne di oggi, donne dalle mille sfaccettature, con il coraggio e la determinazione degli uomini, ma dotate di quell’amore che solo una madre può trasmettere. La donna Chanel è conscia della sua forza e della potenza che può esprimere: passa le giornate a destreggiarsi tra tacchi alti e tailleur , tra un meeting e un’intervista, tra un jeans e t-shirt, tra un biberon e una paletta per giocare con la sabbia al parco o in spiaggia.
Combatte per i suoi scopi, per la sua famiglia, per la sua carriera : “La donna CHANEL può stare sola su una spiaggia, stare con suo figlio, avere una carriera invidiabile e al tempo stesso può vivere una vera relazione, una storia d’amore” ci dice Luhrmann, già regista anche della campagna del 2004 con Nicole Kidman.
Gisele interpreta questa donna, che ama curarsi, ama lo sport, ama il suo lavoro, ma ama anche amare. Ama l’amore. Glielo si legge negli occhi. Lo sa trasmettere. L’amore diventa la sua linfa vitale.
Passa dal far surf sulla spiaggia davanti a casa, a lavorare su un set fotografico.
la donna Chanel si divide, ma alla fine, sceglie l’amore.
È qui che prende coscienza di se. Che capisce cosa vuole. Vuole LUI: “YOU ARE THE ONE THAT I WANT”.​ Queste parole diventano la colonna sonora della storia: sono il fil rouge, sono il motivo dominante e sono anche lieto fine, l’happy ending della vita di una donna che veste Chanel n 5.
Non è il personaggio che crea la fragranza, ma la fragranza che vuol creare il personaggio. Sceglie donne che non perdono di vista se stesse, che pensano ai loro figli, ma facendolo non perdono il tocco di sofisticheria. Guardano al futuro, mettendo però l’amore , in tutte le sue sfumature, sul piedistallo.

CHANEL N°5 – MARILYN MONROE

What do you wear to bed? just a few drops of N°5 . We may never know when she said the phrase for the first time.
April 7th 1952, Marilyn Monroe is 26 years old. LIFE magazine features her on the cover , for the first time her quote referencing N°5 is published .
October 1953 photo shoot for Moder Screen . Marilyn poses on her bed nude. In every image , a bottle on N°5 rests on her nightstand. But the photos were never published .
April 1960 Journalist Georges Belmont interviews Marilyn for the French magazine Marie Claire. In a moment of spontaneity , Marilyn reflects on N°5. The passage was never published.
October 2012 CHANEL procures the recording of this interview.. For the first time , we hear  Marilyn Monroe discussing those legendary drops of N° 5.
Thanks to this statement and the photo di Ed Feingersh*** that been immortalized with bottle of N°5, Marilyn has finally consecrated the N°5 as the scent of eternal femininity …
What do you wear to bed? I said only CHANEL N°5 .» **© 
———————————————

Continue reading

Inevitable

Yesterday on the Martini terrace i’ve attended to the presentation of the new Chanel N5 spot which seen as protagonist Brad Pitt. I’ve already posted the video that retraces the story of the iconic perfume but yesterday the Italian Chanel CEO Pierre-Yves Wecxsteen pointed out to me an interesting side, that highlight the flow changes that are in Chanel . For the first time in the advertising story of N.5 the icon is a man  that not use the perfume , but he is addicted and describes his dependence from the fragrance  “INEVITABLE” . This word represent N.5 on the advertise , inevitable, like inevitable as any element of the Chanel world  that has become an icon: in fashion, luxury, femininity and of a research for the new able to not destroy the classic lines that make Chanel a legend. Continue reading

Dear Users, it should be noted that, within this blog, promotional messages are contained.
Gentili utenti si rende noto che all’interno di questo blog sono contenuti messaggi promozionali
Privacy Policy