TAG > perfume

img_6993

Les Parfums Louis Vuitton – Il viaggio

img_6991PrintLvBasta chiudere gli occhi e inspirare. Lasciarsi trasportare dai profumi e partire alla volta di un viaggio, tutto cerebrale. Un esperienza che parte dai nostri istinti, dalla nostra fantasia e dai nostri ricordi e ci conduce in territori nuovi, partoriti dalla nostra immaginazione, evocati dalle essenze che sentiamo appartenerci.
La maison Louis Vuitton ha da sempre stimolato e incoraggiato il viaggio (come testimoniamo le sue valigie e bauli). Nelle sue pelli si sente l’odore del cuoio e del lavoro dei suoi artigiani che permettevano ai benestanti di affrontare lunghi e faticosi viaggi con classe e comodità.
Il viaggio non è una destinazione, ma una sensazione, quella sensazione che evoca scenari e situazioni, amori o turbolenze, esperienze e fantasie.
Sono stati ben quattro gli anni necessari al maître parfumeur della maison, Jacques Cavalier, per trovare tutti gli ingredienti perfetti per le nuove fragranze Louis Vuitton.
Dall’Asia alle Americhe, dall’Europa all’Africa, monsieur Cavallier ha portato tutti questi componenti a Grasse, nel cuore della Provenza. Questa cittadina è la culla dei profumi e della delicatezza: la sua posizione e il suo territorio ricco d’acqua ha permesso , nel medioevo, ai conciatori di lavare più facilmente le pelli, mentre qualche secolo dopo si sfruttarono i fiori che trovavano un clima ideale sulle sue colline per profumare gli accessori in pelle.
Qui il maître parfumeur crea nell’atelier Les Fontaines Parfumées, la sua nuova collezione di profumi firmati Louis Vuitton. Sono 7 le essenze create, le composizioni che il maître ha voluto metterci a disposizione per intraprendere il nostro viaggio olfattivo.

Rose de vent- La rosa dei venti, la bussola, ci conduce nel roseto di Grasse, dove il profumo delle rose al vento si unisce a quello del cedro e dell’iris.

Turbolences- Il colpo di fulmine, il battito accelerato, l’eccitazione. Un viaggio in terre lontane alla scoperta di passioni forti. Ecco cosa ci provoca Turbolences, che grazie alla tuberosa, fiore del peccato, associato al gelsomino ci fa partire per mondi sconosciuti.

Dans la Peau- il desiderio è stimolato direttamente dalla pelle. Questa fragranza lascia il suo marchio in profondità, facendo riaffiorare i desideri. Specie diverse di Gelsomino ( di Grasse e gelsomino sambac della Cina), accompagnate da dell’albicocca candita, si uniscono al odore del cuoio dei laboratori di Louis Vuitton. al narciso e infine a degli accordi muschiati che sigillano l’essenza.

Apogée- una scogliera molto alta su cui si infrangono le onde. Una foresta di alberi altissimi. La vista su una vallata. Il profumo del muschio sulla roccia. La natura, il suo verde e la sua immensità.
L’innocenza del mughetto legato al gelsomino, alla magnolia cinese e alla rosa di Maggio. Ma l’essenza della natura si sente ancora di più con il legno di guaiaco e il sandalo. Il verde in questo modo ti avvolge e ti inebria completamente.

Contre moi- per gli amanti dell’imprevedibilità Monsieur Cavallier ha creato quest’essenza, che, grazie all’unione di due tipi di vaniglie (Madagascar e Tahiti, che danno un tocco forte e passionale) con le note verdi di Rosa centifolia di grasse, magnolia e fiori d’arancio ( creando una ventata di ossigeno dopo i toni forti della vaniglia), rievoca una fuga, un incontro improvviso che ha sconvolto i piani precedenti. Ultimo elemento, immancabile, è il cacao amaro, che con la sua scia conferma ed esalta il carattere ribelle del profumo.

Matière noir- l’universo. L’ignoto. Il misterioso. Le fantasie di un viaggio in profondità che non riusciamo a percepire. L’immensità da poter toccare. Ecco cosa vuole comunicare matière noir : il turbamento, un buio che ci sconvolge e ci affascina, verso cui rimaniamo ipotizzati. Legni scuri ci accompagnano in questo cammino scuro ( il patchouli e il legno d’agar indonesiano) mentre fiori bianchi, come il narciso e il gelsomino, ci danno un tocco di luce per non affrontare impreparati l’oscurità.

Mille feux – Osservando in un atelier Louis Vuitton il lavoro di un artigiano che trasformava una pelle grezza color lampone in una borsa, Monsieur Cavallier pensò di provare ad associare l’odore della pelle a quello di un frutto. Unendo poi altre essenze come l’iris, l’osmanto e lo zafferano ha creato un fascio di luce all’interno di un essenza. Mille feux è un esplosione di emozioni, un’incandescenza nel cielo scuro.

Eccolo il viaggio, il profumo di quel viaggio spiegato essenza per essenza. E ora tocca a noi, decidere, qual’è il viaggio che vogliamo intraprendere. È ora. Viaggiamo.

Valentina Siragusa
Federica Segnan

image

Sweet and hypnotic, KENZO World is the new perfume for the free-spirited


Non c’è nulla di quello che siamo abituati a vedere nelle solite pubblicità di profumi: non c’è la bella modella ammiccante, non c’è un atmosfera sensuale e non c’è una musica melodica. No. Nel nuovo spot pubblicitario di “kenzo world”, ultima novità in fatto di fragranze in casa kenzo e firmato Spike Jonze, si rompono gli schemi. Ad essere posseduta dalla nuova essenza è margaret qualley, modella e attrice, che si lascia trasportare in una danza frenetica, ballando libera ascoltando solo il suo istinto e facendo uscire il suo vero io, fino ad allora schiacciato dalle convenzioni della buona società. Kenzo world è una ventata d’aria nuova, che penetra nella pelle delle donne e dona loro una nuova immagine attraverso la libertà.image image

by Federica Segnan

yslblackopium2

Black Opium Nuit Blanche by Ysl

yslblackopium6 yslblackopium yslblackopium4 yslblackopium3È il calore che si espande, è l’eccitazione che avanza, è il rumore della notte, quello che ti invaderà una volta superato il varco, è l’elettricità che si crea intorno a te quando ti senti inarrivabile è l’ultima spruzzata di Black Opium nuit blanche prima di entrare nel mondo della notte, l’ultima dose prima di viverlo senza limiti, l’ultima prima di entrare in quell’universo fatto di tenebre e mistero, dove la parola magica per accedervi è liberazione dalle regole, dai sensi, dalla razionalità.
È esaltazione delle emozioni, è ballare tutta la notte, è rompersi un collant e sentirsi ugualmente affascinanti, è sentire i bassi della musica nel petto, e non solo nel cervello, è lasciarsi andare, è il riflesso delle luci al neon sui glitter della nuova fragranza femminile di ysl che si fa spazio nelle borse di donne, anime rock che della notte sono le creature più ammalianti.
Perdere se stesse incrociare uno sguardo e conquistarlo, l’elettrizzante femminilità di una donna che indossa caffè e fiori d’arancio. Autorevole. Magnetica. Dipendente dalla vita dalla notte e dai contrasti,dalle albe viste sui tetti con il trucco sbavato dalla notte che si fa giorno, dalle luci che si spengono, dall’adrenalina negli occhi e la pace nel cuore, dall’ abbraccio di un uomo e da quella fragranza che gli è penetrata nella camicia.
Quel Black Opium nuit blanche che il mattino dopo gli ricorderà, e gli spiegherà, di che tipo di donna si è innamorato, perché anche lui lo sa, che solo delle donne audaci e irriverenti portano questa nuova fragranza.

by
Valentina Siragusa
Federica Segnan

black-opium-ysl-valentina-siragusa

Black Opium – YSL

blackopium1 blackopium3 blackopium5 blackopium6 blackopium8 blackopium-ysl-valentina-siragusa

Photo by : Nicholas Garlisi

Piena notte. Le vetrine illuminate. Una profumeria. Il bagliore della sua vetrina. Un profumo dalla confezione nera che sospende tutta quella luminosità. Capta l’ attenzione. Si fa osservare. Corteggia. Ipnotizza . È Black Opium di Yves Saint Laurent. Una fraganza che non ha nulla di passeggero. Anzi, di maledettamente affascinante.

Qualche risata in lontananza. Qualche anima della notte ancora allegra. Il resto è silenzio.
Ma la pace dura poco. Un paio di tacchi a spillo percorrono la strada. Un passo deciso. Sicuro. Regolare. La donna che si erge su quei tacchi a spillo non può essere una donna qualsiasi. È una donna che in piena notte vaga, alla ricerca di qualcosa: un qualcosa che però è ben chiaro nella sua testa.
Il passo deciso. La sicurezza della falcata.
No. Non è una donna qualsiasi. Non lo è proprio. Una donna così, in queste circostanze, non può essere altro che un fiore del male. Una creatura ribelle. Indipendente. Volitiva. Provocante. Non si riesce a vedere, è un’ombra che vaga nella notte. Non la vediamo: la percepiamo solo. La scia di profumo che lascia è qualcosa che ti afferra i sensi. Ti colpisce il cervello.
Gira per i marciapiedi tra luci e vetrine. Non guarda niente. L’andatura è sempre più decisa. L’energia sempre maggiore. Punta dritto alla preda: no, non è un uomo. Questa è una donna indipendente, una donna cool… È una che con gli uomini ci gioca, che non si fa rigirare.
È un’anima rock. Un’anima metropolitana in preda ad una scarica vitale.
Ma, anche le migliori donne hanno il loro tallone d’Achille: La loro droga. La loro dipendenza.
Ha bisogno della sua dose. Ha bisogno della sua fragranza. Ha bisogno di sentirsela sulla pelle.
Per Black opium dare assuefazione è un gioco, è qualcosa di naturale. La sua eleganza è tossica. La luminosità data dal bouquet di fiori bianchi si scontra, lotta, con un nuovo ingrediente,l’energetico per definizione : il caffè. Il contrasto tra il nero del caffè e le note di luce dei fiori bianchi mandano in tilt la mente. Un big bang mentale.
Scariche d’adrenalina liberano il lato puro, irrazionale della donna.
L’eleganza è palesata attraverso lo spirito rock chic di una donna che non se ne sta ferma sulla porta d’ingresso, ma che esce e decide il suo destino. Se lo crea. Con le sue scelte e le sue dipendenze, rompendo le regole e desiderando l’impossibile.
Ma riuscendo a ottenerlo.
————————————————————–
Middle of the night. illuminated showcases. A perfumery. The glow of its window. A perfume with the black box that suspends all that brightness. Captures the attention. It should be noted. Hypnotizes. It’s Black Opium by Yves Saint Laurent. A fragrance that has nothing passenger. Indeed, damn fascinating.

Some laughter in the distance. Some soul of the night still cheerful. The rest is silence.
But peace does not last long. A pair of high heels walk the road . A firm step. Sure. Regular. The woman who stands on those high heels can not be just any woman. She is a woman who wanders at night, looking for something, but something that is very clear in her head.
The firm step. The safety of the stride.
No. It is not an ordinary woman. It is not right. A woman like that, in these circumstances, it can not be anything but a flower of evil. A rebellious creature. Independent. Strong-willed. Provocative. You can’t see, is shadow that vague in the night. We do not see: perceive . The trail of scent that leaves is something that grabs the senses. Ti affects the brain.
Walk on the sidewalks between light and windows. Don’t look at anything. The pace is always stronger. The energy is increasing. Pointing straight the prey: No, not a man. This is an independent woman, a cool woman … she plays with men.
She has a soul rock. Underground and with the throes of a viable discharge.
But even the best women have their Achilles heel: Their drugs. Their addiction.
She needs her dose. She needs her fragrance. He needs to hear it on the skin.
For Black Opium it’s a joke , it’s something natural. Its elegance is toxic. The brightness given by the bouquet of white flowers clash, fight, with a new ingredient, the power of the coffee. The contrast between black coffee and light notes of white flowers send the mind into a tailspin. A big bang of the mind.
Adrenaline free the pure side, irrational of the woman.
Elegance is clearly evident through the rock and chic spirit of a woman who didn’t stand still on the front door, but that comes out and decide his fate. If it creates. With its choices and its dependencies, breaking the rules, and wishing for the impossible.
But being able to get it.

annabyblumarine

Anna by Blumarine

Il fiore è bellezza , eleganza. Ho sempre avuto una passione per i fiori, adoro i prati fioriti per tuffarmi dentro. Adoro i fiori e i suoi significati . Ci sono fiori che lanciano un messaggio ben preciso:  per dichiararsi, per esprimere passione, possesso, gelosia, tenerezza. Ma io non solo la sola ad amare i fiori , c’è chi ai fiori ha dedicato molte delle sue collezioni come Anna Molinari che nei suoi abiti non ha mai nascosto questa passione, soprattutto per le rose. Proprio Anna Molinari adesso da il suo nome al nuovo profumo di Blumarine un profumo che sprigiona sentori fioriti come la peonia, la rosa, magnolia e gelsomino.

Blumarine lancia un concorso sulla pagina facebook in cui potrete scoprire quale nota fiorita vi rappresenta, la mia ovviamente è la peonia, e vincere la possibilità di partecipare alla prossima sfilata di Blumarine.

———————————————————

The flower is beauty, elegance. I’ve always had a passion for flowers, I love to dive into wildflower meadows. I love flowers and their meanings. There are flowers that send a message : to declare, to express passion, possession, jealousy, tenderness. But I’m not the only one to love flowers, Anna Molinarehas devoted to the flowers many of her collections don’t hide her passion for roses especially . Anna Molinari now gives her name to the new fragrance by Blumarine a flowery scent that gives off scents such as peony, rose, magnolia and jasmine.

Blumarine has launched a competition on the facebook page where You can discover your floral note, my note is peony of course! Win a chance to partecipate the next Blumarine fashion show.

Processed with VSCOcam with hb1 preset

velvet love dolce gabbana

The scent of a woman

Processed with VSCOcam with f2 presetProcessed with VSCOcam with f2 presetNow as ever I feel changed, the the way I dress, to the tastes until to the scent. The latter is very essential for a woman, represents the mind, mood and character. The perfumes are a great means of communication, a part of themselves, even more of clothings.

A true weapon of seduction. It should show the personality of the wearer.
A day with Dolce Gabbana fragrances to discover Velvet collection. Each fragrance is a journey, in the memories, in the places, in the most pleasant sensations…. any moment is an perfume. Velvet unveils the the fragrance world, and helps you choose the right notes to express your personality.
Velvet Love is the fragrance that has captured my sense of smell, a perfume very refined with soul a bit ancient as that of cloves and a soft and fresh lily.

———————————————————————————————–

Mai così tanto come in questo periodo noto quanto io sia cambiata, dal modo di vestire, ai sapori fino al profumo. quest’ultimo è molto fondamentale per una donna, rappresenta l’animo, l’umore e il carattere . I profumi sono un grande mezzo di comunicazione, una parte di se stessi, più ancora dell’abbigliamento. Una vera e propria arma di seduzione. Deve mostrare la personalità di chi lo indossa.

Una giornata con Dolce Gabbana fragranze per scoprire Velvet collection . Ogni profumo è un viaggio, nei ricordi, nei luoghi , nelle sensazioni più piacevoli…ogni momento è un profumo. Velvet svela il mondo delle fragranze, e aiuta a scegliere le note giuste per esprimere la tua personalità.

Velvet Love è la fragranza che ha catturato il mio olfatto , un profumo molto raffinato dall’anima un po’ antica com’è quella del garofano e un morbido e fresco giglio .

 

Valentina Assoluto perfume by Valentino

Valentina Assoluto perfume by Valentino from Valentina Siragusa on Vimeo.

Dopo una Valentina che fugge per le vie di Roma adesso anche anche quella privata, esclusiva, delle aristocratiche antiche residenze illuminate a festa. Una Roma ricca di tesori d’arte, che è all’origine della sua innata ricercatezza. Valentina in un momento d’intimità, mentre si prepara per la serata.
Sensuali frammenti di epidermide e pizzo, corpo e couture. Tracce sontuose che ne rivelano la bellezza, la contemporanea non convenzionale femminilità, nella cornice di un antico palazzo. Un modo di essere e di vivere che ispira la moda di Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, rendendola musa accentrante e carismatica del mondo Valentino di oggi.
Olivier Cresp ha ricreato la quintessenza di Valentina, rendendo la fragranza più intensa.
Ingredienti di un’alchimia che prende vita sulla pelle, trasformando questo profumo in un’inconfondibile e irrinunciabile tocco finale, una griffe sensoriale.

 —— 

Valentina after escape through the streets of Rome, now exclusive private world of brightly lit ancient aristocratic palazzos. This Eternal City full of artistic treasures has also given birth to her innate sophisticated elegance. Valentina private moment as she prepares for the evening.
Sensual glimpses of skin and lace, body and couture. Sumptuous traces revealing beauty and unconventional, contemporary femininity within an ancient palazzo. Her lifestyle and “joie de vivre” inspire the fashions of Maria Grazia Chiuri and Pierpaolo Piccioli and have turned her into the captivating and charismatic muse of the modern world of Valentino.
Olivier Cresp has recreated the quintessence of Valentina, by giving it an intense fragrance, adorned with a chypre signature.
The blend of these noble ingredients creates a magical formula that comes to life on the skin and transforms it into an unmistakable and necessary final touch: a designer fragrance.


Follow Factory Style

Valentina Assoluto perfume by Valentino

Valentina Assoluto perfume by Valentino from Valentina Siragusa on Vimeo.

Dopo una Valentina che fugge per le vie di Roma adesso anche anche quella privata, esclusiva, delle aristocratiche antiche residenze illuminate a festa. Una Roma ricca di tesori d’arte, che è all’origine della sua innata ricercatezza. Valentina in un momento d’intimità, mentre si prepara per la serata.
Sensuali frammenti di epidermide e pizzo, corpo e couture. Tracce sontuose che ne rivelano la bellezza, la contemporanea non convenzionale femminilità, nella cornice di un antico palazzo. Un modo di essere e di vivere che ispira la moda di Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, rendendola musa accentrante e carismatica del mondo Valentino di oggi.
Olivier Cresp ha ricreato la quintessenza di Valentina, rendendo la fragranza più intensa.
Ingredienti di un’alchimia che prende vita sulla pelle, trasformando questo profumo in un’inconfondibile e irrinunciabile tocco finale, una griffe sensoriale.

 —— 

Valentina after escape through the streets of Rome, now exclusive private world of brightly lit ancient aristocratic palazzos. This Eternal City full of artistic treasures has also given birth to her innate sophisticated elegance. Valentina private moment as she prepares for the evening.
Sensual glimpses of skin and lace, body and couture. Sumptuous traces revealing beauty and unconventional, contemporary femininity within an ancient palazzo. Her lifestyle and “joie de vivre” inspire the fashions of Maria Grazia Chiuri and Pierpaolo Piccioli and have turned her into the captivating and charismatic muse of the modern world of Valentino.
Olivier Cresp has recreated the quintessence of Valentina, by giving it an intense fragrance, adorned with a chypre signature.
The blend of these noble ingredients creates a magical formula that comes to life on the skin and transforms it into an unmistakable and necessary final touch: a designer fragrance.


Follow Factory Style


Dear Users, it should be noted that, within this blog, promotional messages are contained.
Gentili utenti si rende noto che all’interno di questo blog sono contenuti messaggi promozionali
Privacy Policy